electronic arts

TITANFALL 2 – RECENSIONE

TITANFALL 2 – RECENSIONE

Il Titanfall originale è stato un titolo con un trascorso travagliato. Quando Respawn Entertainment, software house nata dai reduci di Infinity Ward, presentò la loro prima creatura all’E3 del 2013, catturò l’attenzione di pubblico e critica. Al rilascio, Titanfall fu considerato un ottimo titolo che introdusse interessanti novità nel genere. Purtroppo un comparto tecnico zoppicante, la mancanza di una campagna singleplayer e un supporto post lancio abbastanza limitato ha portato il gioco a cadere presto nel dimenticatoio. A quanto pare EA non ha rinunciato al franchise, nonostante le vendite tutt’altro che stellari del primo capitolo. Respawn è tornata al lavoro sulla serie e ha dimostrato di saper ascoltare i fan.   Get Ready for Titanfall Il 2016 è stato un anno molto prolifico per gli FPS multiplayer. Giusto per nominarne alcuni, quest’anno abbiamo avuto Battlefield 1, Overwatch, Call of Duty: Infinite Warfare e abbiamo assistito…

BATTLEFIELD 1: ARRIVA L’EVENTO NATALIZIO

BATTLEFIELD 1: ARRIVA L’EVENTO NATALIZIO

Electronic Arts ha annunciato che oggi ha inizio l’evento festivo di Battlefield 1. Ecco le novità che arriveranno nello sparatutto multiplayer di DICE durante le feste, come nuove partite personalizzate, piastrine e ricompense per l’occasione. 21 dicembre: arriva “Consegna alla cieca”, la nuova partita personalizzata. Affronta questa variante esclusiva di Piccioni di guerra, con minimappa disattivata e pistole ed esplosivi come uniche armi a disposizione. 22 dicembre: la piastrina “Tregua festiva” verrà assegnata a tutti i giocatori, a partire dal 22 dicembre (una per account). Dovrai semplicemente accedere a Battlefield 1 dopo questa data per ricevere questa bellissima piastrina. 22 dicembre: le skin per veicoli fanno la loro comparsa in Battlefield 1. Con la nuova revisione dei Battlepack potresti trovare due skin per carri pesanti: la pregiata “SchnucK” o la leggendaria “Oro del deserto”. 23 – 29 dicembre: tutti i giocatori che accederanno a Battlefield…

BATTLEFIELD 1: PRIMI DETTAGLI SU THEY SHALL NOT PASS

BATTLEFIELD 1: PRIMI DETTAGLI SU THEY SHALL NOT PASS

DICE ed Electronic Arts hanno svelato nuove informazioni su They Shall Not Pass, primo DLC a pagamento di Battlefield 1 in arrivo a marzo 2017. They Shall Not Pass vedrà l’introduzione di nuove mappe e armi, nonchè la possibilità di giocare con l’esercito francese, e sarà ambientato in diverse battaglie del fronte francese, come quella di Verdun e di Soissons. Ecco le parti salienti del post pubblicato pochi minuti fa sul sito ufficiale di Battlefield: Nelle prime fasi della battaglia di Verdun, sono stati esplosi circa 1 milione di colpi di artiglieria. Gli impatti hanno creato incendi devastanti, intorno alla città fortificata e nei campi di battaglia circostanti. Nei racconti dei soldati, si parlava spesso di come questi incendi fossero visibili da molto lontano. Volevamo ricreare queste prime fasi del combattimento di una battaglia passata alla storia con il nome di Devil’s Anvil, l’incudine del demonio. Gli…

BATTLEFIELD 1: GIANT’S SHADOW DISPONIBILE, PRIMO DLC A MARZO

BATTLEFIELD 1: GIANT’S SHADOW DISPONIBILE, PRIMO DLC A MARZO

Da ieri sui server PC, Xbox One e PlayStation 4 di Battlefield 1 è disponibile l’aggiornamento gratuito di dicembre, L’Ombra del Gigante o Giant’s Shadow. Questo importante update introduce l’omonima mappa e una nuova arma, la balestra lanciagranate, oltre a ribilanciare diversi veicoli e armi (finalmente ridotta l’efficacia sulla media/lunga distanza degli shotgun) e fixare molti bug. Al momento la nuova mappa è però disponibile in accesso anticipato solo per i possessori di Premium Pass e coloro che hanno prenotato il gioco. Per tutti gli altri Giant’s Shadow sarà invece accessibile dal 20 dicembre. Come dichiarato sul sito ufficiale l’aggiornamento introduce anche la modalità Spettatore e una nuova partita personalizzata, chiamata Fucili d’ordinanza. Se volete sapere tutte le novità portate dalla patch potete leggere il nostro precedente articolo. Lo stesso post inoltre conferma che il primo DLC a pagamento per Battlefield 1, chiamato They Shall Not Pass, arriverà nel mese…

BATTLEFIELD 1: PATCH DI DICEMBRE, CHANGELOG

BATTLEFIELD 1: PATCH DI DICEMBRE, CHANGELOG

Sono arrivate le patch notes, l’elenco lunghissimo e dettagliato di cambiamenti che verranno apportati a Battlefield 1 dopo l’update di dicembre, Giant’s Shadow, che aggiungerà una nuova mappa e una marea di fix e modifiche. Giant’s Shadow è prevista per tutti il 20 dicembre, ma sarà disponibile già il 13 dicembre ai possessori di Premium Pass e a chi ha preordinato Battlefield 1. Circa la nuova mappa, ambientata nell’autunno 1918 durante la battaglia della Selle, rimandiamo al nostro precedente articolo. Anche lasciando da parte la mappa le novità sono moltissime. Sarà innanzitutto disponibile uno spectator mode, o modalità spettatore, che permetterà di guardare in prima o terza persona qualsiasi giocatore di una partita preventivamente selezionata entrando in un server come osservatore. Sarà anche possibile vedere l’intera mappa in una sorta di modalità isometrica da gioco da tavolo oppure muoversi liberamente in tutte le direzioni con una telecamera…

BATTLEFIELD 1: NUOVA MAPPA GIANT’S SHADOW IN ARRIVO

BATTLEFIELD 1: NUOVA MAPPA GIANT’S SHADOW IN ARRIVO

Con un post su Facebook l’account ufficiale di Battlefield ha annunciato la data di uscita di Giant’s Shadow, la nuova attesa mappa per Battlefield 1. Il laconico post recita: “Fai la differenza in Giant’s Shadow. La nuova mappa sarà disponibile per tutti a partire dal 20 dicembre“. I possessori del Premium Pass avranno la possibilità di accedere in anteprima alla mappa già dal 13 dicembre. Non molto è noto circa la mappa in sè (il trailer visibile qui sotto permette di farsi un’idea), ma dalle informazioni passate si evince che è ambientata durante la Battaglia della Selle nell’autunno 1918, a guerra quasi conclusa, tra inglesi (che attaccano) e tedeschi (che difendono, almeno in modalità Operation). Il nome, “Ombra del Gigante”, deriva dal fatto che un enorme dirigibile si è schiantato sul campo di battaglia, proiettando su di esso la sua ombra. La presenza del treno come Behemoth…

BATTLEFIELD 1: ARRIVA LA NUOVA PARTITA LINEA DI TIRO

BATTLEFIELD 1: ARRIVA LA NUOVA PARTITA LINEA DI TIRO

Nelle Partite personalizzate (o Custom game) di Battlefield 1 diversi aspetti del gameplay del titolo vengono modificati per creare sfide speciali e inedite. A questo proposito è ora disponibile Linea di Tiro (in inglese Line of Sight), una nuova partita personalizzata ufficiale. In Linea di tiro si gioca nella mappa Suez in modalità Corsa. Qui le uniche classi utilizzabili sono Medico e Scout e non sono presenti veicoli. Inoltre i proiettili infliggono il doppio del danno, rendendo gli Scout più letali che mai e il ruolo dei Medici fondamentale. In questa mappa i difensori devono tentare di usare le posizioni strategiche per controllare gli obiettivi, mentre gli assalitori devono eliminare i cecchini avversari fino alla conquista degli obiettivi. Per giocare Linea di Tiro basta accedere alla voce “Partite personalizzate” all’interno del menu del multiplayer. Di seguito un video che mostra un po’ di gameplay dalla nuova modalità.…

TITANFALL 2: FREE TRIAL FINO AL 2 DICEMBRE, TORNA ANGEL CITY

TITANFALL 2: FREE TRIAL FINO AL 2 DICEMBRE, TORNA ANGEL CITY

Respawn Entertainment ed Electronic Arts hanno annunciato oggi che Titanfall 2 avrà un periodo di prova gratuito durante il quale si potrà apprezzare il gioco senza alcuna limitazione. La free trial va dal 30 novembre fino al 2 dicembre. L’offerta è valida, attraverso Origin ed EA Access, per tutte le piattaforme: PS4, Xbox One e PC. Titanfall 2 si è fatto ben ricevere da critica e pubblico e ha venduto discretamente. Per chi è appassionato del genere FPS, o anche solo interessato ad un prodotto diverso dai principali concorrenti come Battlefield 1, può valere la pena usufruire di questo periodo di prova per farsi un’idea in prima persona del prodotto. Oltre alla free trial è in arrivo il primo DLC gratuito per Titanfall 2 con “Ricercato di Angel City”, disponibile dal 3 dicembre per tutti i giocatori. Come da titolo, il DLC introdurrà una nuova mappa, Angel City, già…

BATTLEFIELD 1: NUOVO UPDATE IN GIORNATA

BATTLEFIELD 1: NUOVO UPDATE IN GIORNATA

Come annunciato a inizio mese, DICE ed Electronic Arts hanno comunicato che l’update di novembre per Battlefield 1 sarà disponibile in mattina per tutti gli utenti, a seguito di una manutenzione programmata dei server. Questo nuovo aggiornamento sarà accompagnato anche dalla messa a disposizione del programma per noleggiare i server, per la prima volta gestito direttamente da Electronic Arts. Ecco gli orari delle manutenzioni programmate divulgato dal team di sviluppo attraverso il forum ufficiale di Battlefield 1 (ora italiana): PC: offline per un’ora dalle 09:00 PS4: offline per un’ora dalle ore 11:00 Xbox One: offline per un’ora dalle ore 13:00 Mentre aspettate di scaricare l’update, del peso totale di 1,6 GB, potete leggervi la recensione di Asczor.   Fonte: Forum Ufficiale    

BATTLEFIELD 1 – RECENSIONE DI ASCZOR

BATTLEFIELD 1 – RECENSIONE DI ASCZOR

Quando a settembre avevamo provato, peraltro anche con un livestream su Twitch, la beta di Battlefield 1, essa aveva lasciato a me e al buon Plinious sensazioni positive: era un presagio dolce e lusinghiero, che oggi possiamo maggiormente esplicitare dopo aver a lungo esperito il gioco. Nelle intense sessioni ciascuno di noi ha formato un suo giudizio, una sua critica che deriva dall’esperienza di gioco per ognuno diversa e dai riferimenti passati che abbiamo, nonché da un approccio diverso alla competitività del titolo. Qui potete leggere i miei pensieri sulla versione PC; i suoi li leggerete presto sempre sulle pagine di MMO.it.   Novità: veicoli e classi Sulla natura di Battlefield 1 c’è poco da interrogarsi: tutti conoscono la natura del gioco, che rispetto ai capitoli precedenti cambia sostanzialmente soltanto rispetto al meccanismo di generazione dei veicoli, agli sblocchi delle armi e alle meccaniche delle classi.…

BATTLEFIELD 1: DETTAGLI SUI PROSSIMI AGGIORNAMENTI

BATTLEFIELD 1: DETTAGLI SUI PROSSIMI AGGIORNAMENTI

DICE ha svelato le novità in arrivo su Battlefield 1 con i prossimi aggiornamenti: tra queste ci sono la modalità hardcore (o Fanatico), il Battlefest, modifiche alla mappa di Suez, partite personalizzate e DLC gratuiti. Andiamo per ordine: DICE ha confermato di star lavorando sulla modalità Fanatico, che permette di godere di scontri più duri, con una fisica dei colpi più realistica e senza rigenerazione automatica della salute. Lo sviluppatore Ali Hassoon ha dichiarato che il team non vuole rilasciare la modalità finchè non è sicuro che sia davvero pronta e all’altezza delle aspettative. In ogni caso i server Fanatico arriveranno presto, probabilmente entro poche settimane. Con la prossima patch verrà inoltre cambiata la mappa Suez in Conquista: ascoltando i feedback dei fan, DICE ha aggiunto due bandiere alla mappa, per un totale di cinque punti conquistabili, e un veicolo corazzato per ogni squadra. Queste modifiche…

ORIGIN BLOCCATO IN BIRMANIA: I RISCHI DELLA DISTRIBUZIONE ONLINE

ORIGIN BLOCCATO IN BIRMANIA: I RISCHI DELLA DISTRIBUZIONE ONLINE

A partire da un post su reddit di oggi, è stata resa nota al mondo la decisione di EA di bloccare un intero Stato dall’accesso ad Origin. La Birmania, che già non godeva di ottime relazioni diplomatiche con gli Stati Uniti, ha comunque migliorato la sua situazione negli ultimi tempi, tanto che Obama il 7 ottobre ha deciso di eliminare le sanzioni commerciali ad essa inflitte. Nulla di ciò sembra essere interessato ad Electronic Arts. Da questa mattina, chiunque in quella zona del mondo accenda Origin si trova davanti un messaggio di errore che spiega specificamente che il servizio non è più disponibile. Il problema qui è che taluni utenti, tra cui il principale divulgatore della notizia su reddit, hanno speso anche centinaia di euro nel corso del tempo per acquistare giochi dalla piattaforma: giochi a cui ora essi non possono più accedere. Va da sè…

Pagina 1 di 3123
This site uses XenWord.