daybreak games

PLINIOUS EX MACHINA: DAYBREAK GAMES O THEY BREAK GAMES?

PLINIOUS EX MACHINA: DAYBREAK GAMES O THEY BREAK GAMES?

È notizia di pochi giorni fa l’annuncio di Daybreak Game Company secondo cui i server di Landmark verranno spenti il 21 febbraio. Una notizia che non poteva non far discutere, se a questo aggiungiamo il fatto che la casa americana ha negato qualsiasi rimborso ed escluso la possibilità di rilasciare il codice sorgente per consentire alla community di aprire dei server privati. Un voltafaccia totale e clamoroso, per un gioco uscito dall’Early Access appena lo scorso giugno. Tuttavia, alzi la mano chi davvero è stupito dell’annuncio. La verità è che Landmark era un fallimento annunciato da almeno sei mesi, quando il “lancio ufficiale” del gioco corrispondeva in realtà a poco più di una versione alpha, con tante feature appena abbozzate come il combat system ed altre promesse che non hanno mai visto la luce. D’altronde i numeri parlano da soli: se durante la fase di…

LANDMARK: I SERVER VERRANNO CHIUSI IL 21 FEBBRAIO

LANDMARK: I SERVER VERRANNO CHIUSI IL 21 FEBBRAIO

Daybreak ha da poco confermato che i server dell’MMO sandbox Landmark verranno ufficialmente chiusi il prossimo 21 febbraio. Il gioco online, lanciato formalmente nel mese di giugno 2016, rimase per un periodo prolungato in fase di test, causa forse della perdita d’interesse di molti fan che inizialmente avevano creduto nel progetto fino al punto di sovvenzionarlo. Impossibile sarà inoltre la possibilità di vedere l’arrivo di server privati dedicati a Landmark in quanto la società sviluppatrice non renderà pubblico il codice sorgente. La notizia più sconcertante è però quella che Daybreak non sembra minimamente intenzionata a rimborsare in alcun modo i giocatori per le loro spese, cosa che potrebbe probabilmente portare all’arrivo di numerose lamentele da parte di chi ha investito denaro reale nel negozio del titolo massivo. Con la chiusura di Landmark arriverà infine anche la totale chiusura dei forum e del relativo sito internet:…

DAYBREAK REGISTRA IL DOMINIO MYTHWARDEN

DAYBREAK REGISTRA IL DOMINIO MYTHWARDEN

Daybreak Game Company ha da poco dimostrato di essere impegnata nello sviluppo di un misterioso gioco non ancora annunciato. In seguito all’apertura di nuove candidature presso il sito ufficiale della società, il team ha registrato un nuovo dominio, “Mythwarden.com”, ulteriore indizio che dimostrerebbe il suo impegno in un nuovo titolo (apparentemente un FPS a giudicare dall’annuncio di ricerca di personale). “Daybreak Games San Diego Studio è alla ricerca di un game designer che possa unirsi al team di sviluppo di un progetto multi-piattaforma non ancora annunciato. I candidati ideali devono possedere esperienza nello sviluppo di shooter in prima persona, nel particolare nel design, nella creazione e nella manutenzione dei sistemi principali del gioco”. Le ipotesi includono un nuovo sparatutto free to play o un’espansione di PlanetSide 2. Per fare maggiore chiarezza però dovremo attendere un comunicato ufficiale da parte della società, al momento molto silenziosa in merito…

H1Z1: RIMANDATO L’ARRIVO DI KING OF THE KILL

H1Z1: RIMANDATO L’ARRIVO DI KING OF THE KILL

Daybreak Games ha deciso di rimandare ulteriormente il lancio ufficiale di King of the Kill, modulo PvP ad arena del gioco H1Z1, inizialmente previsto per il 20 settembre. Lo apprendiamo con l’ultima Producer letter, dove ci viene spiegato che il titolo resterà ancora per un po’ in Early Acces su Steam. Nonostante questo, tra tre giorni H1Z1 vedrà l’arrivo di un massiccio update, attualmente presente sul test server, che introdurrà un revamp per l’interfaccia, l’integrazione con Twitch, una nuova valuta di gioco, una zona di addestramento, un inedito sistema di punteggi, le classifiche, una nuova versione di Fort Destiny, server regionali e lo scrapyard system. In aggiunta a questo i giocatori potranno godere dell’arrivo del nuovo bounty system grazie al quale sarà possibile mettere alla prova le proprie capacità per ottenere Skull, la sopraccitata valuta, che permetterà di acquistare emote, skin per il personaggio e i…

DC UNIVERSE ONLINE: NUOVO DUO E RAID DISPONIBILI

DC UNIVERSE ONLINE: NUOVO DUO E RAID DISPONIBILI

L’update 26 è disponibile per tutti gli abbonati di DC Universe Online, che da ora potranno godere di tutti i suoi aggiornamenti. Con questo aggiornamento, acquistabile nel negozio del gioco per chi non è munito di sottoscrizione, è stato reso disponibile un nuovo duo da livello 30, The Wayne Manor, dove due giocatori dovranno impedire il rapimento di Bruce Wayne e un nuovo raid da 8 giocatori, Kandor Central Tower, ambientato nell’omonima città. Come già stato annunciato dalla società sviluppatrice, a partire da questo mese DC Universe Online abbandonerà i suoi classici update mensili per consentire agli sviluppatori di produrre aggiornamenti più corposi e ricchi di contenuti. Di conseguenza il prossimo episodio, Amazon Fury III, è previsto per la fine di quest’anno o l’inizio del prossimo. Nel frattempo gli update di contenuto continueranno regolarmente.   Fonte: Massively OP    

H1Z1 CI RIPORTA IN VITA COME ZOMBIE

H1Z1 CI RIPORTA IN VITA COME ZOMBIE

Daybreak Games, stando alle parole dell’ultima Producer Letter, è intenzionata a riportare in vita come zombie i corpi dei giocatori morti in H1Z1. Questa eventualità andrà non solo ad aumentare il numero di amici famelici ma anche a rendere più interessante il recupero dei propri oggetti in quanto diverrà obbligatorio cacciare e abbattere il proprio alterego-zombie per riprendere i propri averi. Il team ha inoltre ribadito che l’attuale drop rate di materiali, considerato molto basso dagli utenti, è esattamente come dovrebbe essere: “Creare una base non deve essere una missione semplice” ha ribadito il producer. Nella lettera si è infine parlato di altri progetti per H1Z1, come boss zombie, server con classifiche di sopravvivenza, formule per migliorare le armi e altro ancora.   Fonte: Sito ufficiale    

DC UNIVERSE ONLINE: ECCO LA ROADMAP DEI PROSSIMI UPDATE

DC UNIVERSE ONLINE: ECCO LA ROADMAP DEI PROSSIMI UPDATE

Per voce del Community Manager Ted Stone, Daybreak Games ha comunicato di avere grandi piani per proseguire il supporto di DC Universe Online. Partendo dall’Episodio 27, il team abbandonerà la pubblicazione di aggiornamenti mensili per garantire degli update più corposi e ricchi di contenuti: “Pubblicazioni più distanziate ci permetteranno di eliminare alcune delle complessità relative alle pubblicazioni mensili, allenteranno la pressione dei giocatori e permetteranno a tutti di godere di maggiormente dei progressi effettuati”, dichiara Stone. Il Community Manager ha poi confermato che gli sviluppatori non cesseranno di produrre dei contenuti e che DC Universe Online potrà godere nel prossimo futuro di revamp di vario genere, progressioni alternative dei personaggi, nuovi bilanciamenti, un set di poteri basati sull’acqua e strumenti per le classifiche. Infine, è stato ricordato da Stone che una mappa PvP a tema Suicide Squad sarà resa disponibile entro fine anno, come anche nuove missioni…

PLANETSIDE 1: GLI ULTIMI MOMENTI

PLANETSIDE 1: GLI ULTIMI MOMENTI

Ieri Daybreak Games ha chiuso i server di PlanetSide 1. È sempre interessante vedere cosa accade fisicamente all’interno di un mondo virtuale in una simile occasione: se il collegamento viene brutalmente interrotto una volta per tutte o c’è qualcosa di più, magari un evento in lore. Su PlanetSide una pioggia di meteore ha concluso un’enorme partita durata 13 anni: la fine di un vero PvP massivo e continuo. Un’idea allora come oggi piuttosto originale che ha sicuramente contribuito allo stato attuale dell’industria. Seppure il momento possa essere di tristezza, Planetside sopravvive in misura diversa nel suo seguito, PlanetSide 2, che è un buon MMO e di sicuro l’esempio più riuscito (e forse l’unico reale) di MMOFPS. Di seguito il video degli ultimi momenti di gioco.      

This site uses XenWord.