DUAL UNIVERSE: SUL FUTURO DEL GIOCO E IL MINING SYSTEM

DUAL UNIVERSE: SUL FUTURO DEL GIOCO E IL MINING SYSTEM

L’ultima newsletter di Novaquark per l’MMO sandbox sci-fi Dual Universe spiega ai fan come entro la fine dell’anno potranno usufruire del nuovo portale dedicato al gioco.

Dopo la chiusura con successo della campagna Kickstarter, gli sviluppatori si apprestano ora a presentare nuovi pacchetti di accesso al gioco massivo, simili a quelli visti nella pagina di raccolta fondi e che permetteranno ad altri utenti di aggiungersi alla schiera di esploratori spaziali. La seconda fase comincerà invece nel corso del 2017 ed eliminerà tutti gli starter pack sostituendoli con dei pacchetti differenti e meno esclusivi (ma comunque più economici rispetto al prezzo di lancio del gioco, precisa la software house).

Inoltre, con un nuovo dev blog il team di Novaquark ha deciso di spendere qualche parola a proposito del complesso mining system che sarà presente in Dual Universe. Gli sviluppatori si aspettano che le professioni del minatore e del ricercatore di minerali saranno ben differenti tra loro: i giocatori potranno semplicemente scovare delle ricche vene e poi vendere al miglior offerente la loro posizione, altri invece potrebbero specializzarsi nel ruolo del minatore. Strumenti, mezzi di raccolta e addirittura fabbriche dovranno essere posizionate presso quelle cave più ricche e profonde, cosa che spronerà certi utenti a stabilirsi presso tali vene di minerali in maniera quasi stabile per molto tempo. Qualcosa di decisamente diverso e più complesso di quanto presentato nella maggior parte degli altri giochi.

Ecco un esempio della meccanica di mining, ovviamente ancora work in progress.

 

 

Fonte: Massively OP

 

 


Commenta nel Forum

Placeholder for advertising

0 pensieri su “DUAL UNIVERSE: SUL FUTURO DEL GIOCO E IL MINING SYSTEM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses XenWord.