PLANETSIDE 1: GLI ULTIMI MOMENTI

PLANETSIDE 1: GLI ULTIMI MOMENTI

Ieri Daybreak Games ha chiuso i server di PlanetSide 1. È sempre interessante vedere cosa accade fisicamente all’interno di un mondo virtuale in una simile occasione: se il collegamento viene brutalmente interrotto una volta per tutte o c’è qualcosa di più, magari un evento in lore.

Su PlanetSide una pioggia di meteore ha concluso un’enorme partita durata 13 anni: la fine di un vero PvP massivo e continuo. Un’idea allora come oggi piuttosto originale che ha sicuramente contribuito allo stato attuale dell’industria. Seppure il momento possa essere di tristezza, Planetside sopravvive in misura diversa nel suo seguito, PlanetSide 2, che è un buon MMO e di sicuro l’esempio più riuscito (e forse l’unico reale) di MMOFPS.

Di seguito il video degli ultimi momenti di gioco.

 

 

 


Commenta nel Forum

Placeholder for advertising

2 pensieri su “PLANETSIDE 1: GLI ULTIMI MOMENTI

  1. Skur Main

    Per chi è cresciuto con il gioco in questione è un momento di grande nostalgia.

    Negli ultimi giorni di vita di questi mmo in fase di chiusura, molti tornano a giocare dopo tanti anni giusto per "salutare" una sorta di amico, ovvero il gioco stesso e chi vi è dentro.

    Planetside ha la fortuna di avere un degno successore all'attivo, ma i Vanguard, i WHO, gli SWG hanno lasciato dei vuoti attualmente ancora senza degni successori.

  2. Plinious

    Per chi è cresciuto con il gioco in questione è un momento di grande nostalgia.

    Negli ultimi giorni di vita di questi mmo in fase di chiusura, molti tornano a giocare dopo tanti anni giusto per "salutare" una sorta di amico, ovvero il gioco stesso e chi vi è dentro.

    Planetside ha la fortuna di avere un degno successore all'attivo, ma i Vanguard, i WHO, gli SWG hanno lasciato dei vuoti attualmente ancora senza degni successori.

    Almeno di SWG esistono gli emulatori, ho sentito parlare di un emulatore anche per Vanguard e Warhammer Online ma non so quanto siano attivi e funzionanti.

    Comunque è vero, sono pochi gli MMO che hanno la fortuna di avere attivo un seguito all'altezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses XenWord.